/In Rome’s Ostiense District, Gelateria Fata Morgana Has Closed

In Rome’s Ostiense District, Gelateria Fata Morgana Has Closed

Baklava and Vanilla/blueberry gelato at Fata Morgana, Rome

Gelateria Fata Morgana, a place that is near and dear to my heart (that is, has clogged my arteries) has closed its doors on Via Ostiense. The sad news came to me via email from reader Chad Rivera. I stopped by ex-Fata Morgana yesterday to pay my respects and a new gelateria had cropped up in its place. The new joint is called Gelatiamo, which I will call Gelatiodio in an attempt to lighten my mood on this very sad day. Fortunately, the Via Lago di Lesina 9 (Quartiere Africano) and Via G. Bettolo 7 (Prati) locations are still going strong.

While I did not try the gelato at Gelatiamo, I did enquire about their production and was informed they are gluten free and make traditional flavors.

2016-09-18T14:54:04+00:00 June 10th, 2010|Categories: Food & Wine, Gastronomic Traditions, Gelato, Restaurants, Sweets & Dessert|36 Comments

36 Comments

  1. Nonna June 10, 2010 at 11:37 pm - Reply

    OMG that looks so good

  2. Mick_P June 11, 2010 at 10:36 pm - Reply

    Oh b@ll&%$. It was too good to be true that it would last, being relatively close to where I live. Now I feel that I ought to have been buying more, but then it probably would have been me that closed down, physically.

  3. aventine June 18, 2010 at 8:17 pm - Reply

    I too sought out the Fatamorgana last night on via Ostiense, not having checked this blog while in Rome. The new place looked a bit scary with flavors like bubble gum, m and m, and the cheesy pre-manufactured signs. We opted out.

    • Katie June 18, 2010 at 8:25 pm - Reply

      @Mick_P haha my friends and i said the same thing. if we had only knew they were closing we would have gone daily! apparently they are considering opening at another location nearby (so says server at prati location)

      @aventino oh no. gross. bubble gum. that is beyond scary!

  4. FRANCESCA July 17, 2010 at 7:47 pm - Reply

    DISPERATE GRUPPO DI AMICHE AFFEZIONATE AI GUSTI DI FATA MORGANA CI SIAMO IMBATTUTE NELLA NUOVA GESTIONE DI VIA OSTIENSE ……PREOCCUPATE DAL CAMBIO DI GESTIONE ABBIAMO INFINE ACCETTATO DI PROVARE IL NUOVO GELATO …. ANCHE SE I GUSTI NN SONO PARTICOLARE SIAMO PIACEVOLMENTE RIMASTE STUPITE DALLA BONTA’ E DALLA SIMPATIA…..

  5. Nate July 17, 2010 at 8:00 pm - Reply

    Just take the 63 up to the north side of Parco Virigiliano and you’ll find another branch of Fata Morgana still putting out the good stuff.

    • Katie July 18, 2010 at 10:16 pm - Reply

      @ Francesca Ma da quanto ho capito io le materie prime non sono di altissima qualita’ e sono sicura che usano colori chimici. Che ne pensi? Visto che Fatamorgana in via Ostiense nn c’e’ piu’ vado a Gelateria Torce’ in Viale Aventino…bbono…oppure vado in bici a prati all’altra Fatamorgana.

      @Nate A bus? In this weather? you must be INSANE! It is 10 degrees hotter on the bus and, as you say, forget about an open window or A/C:) I cycle over to the Via Bettolo location on a regular basis, ideally in the evening once the temp has fallen below 40 degrees. But sometimes I crack and go in the dead of heat. And get 2 cups for my trouble!

  6. FRANCESCA July 19, 2010 at 9:08 pm - Reply

    CIAO KATIE ….. GRAZIE X LA RISPOSTA….. VADO A VOLTE ALL’ALTRA GELATERIA DELLA FATA ….. MA TU HAI ASSAGGIATO I GUSTI DI GELATIAMO????

  7. ALESSIO July 19, 2010 at 9:23 pm - Reply

    BEH ,DEVO DIRE CHE HO ASSAGGIATO IL GELATO DI ” GELATIAMO ” E PENSO PROPRIO CHE NON FACCIA RIMPIANGERE AFFATTO IL GELATO DI QUELLI CHE C’ERANO PRIMA …E POI C’E’ UNA SQUISITA CORTESIA………

  8. ALESSIO July 19, 2010 at 9:45 pm - Reply

    VERAMENTE UN OTTIMO GELATO DA GELATIAMO NON SI PUO’ DIRE CHE CI FANNO RIMPIANGERE QUELLI DI PRIMA….E POI UNA SQUISITA SIMPATIA E TANTA CORTESIA. SI , DECISAMENTE DA CONSIGLIARE !!!!!

  9. ALESSIO July 20, 2010 at 8:36 pm - Reply

    a ciccia ….non potete pubblica’ solo quelli a favore ….non e’ onesto….

  10. fabio July 20, 2010 at 8:46 pm - Reply

    siamo tornati in gelateria ed abbiamo trovato una nuova gestione…GELATIAMO..beh signori miei , il gelato e’ buono e le signore , squisitamente gentili , ci hanno fatto assaggiare dei gusti ….proprio niente male il gelato …non ci fa rimpiangere per niente quelli di prima….

  11. Katie July 21, 2010 at 12:09 am - Reply

    @francesca non li ho assaggiatto i gusti di gelatiamo. da vista non mi piacevono. come ho detto sembra che usano dei coloranti. e, secondo me, la cosistenza sembrava dovuta ai stabilizzatori chimici. invece vado da un’altra parte. non mangio un gelato qualsiasi. anzi, sono molto particolare e scelgo soltanto quelli fatti artigianalmente con ottime materie prime. per esempio, questi. aventino (vedi commento sopra) dice che da gelatiamo si trovo il gusto “bubble gum” (puffo). e’ un segno di disastro per me. non esiste un gusto da genere in natura…comunque ci vado la settimana prossima lo stesso per vedere…

    @Alessio fatamorgana e’ uno delle gelaterie piu’ buone d’italia sia per la qualita’ di ingredienti sia per varieta’ di gusti. e’ una tragedia che su via ostiense non c’e piu.

  12. Paolino July 24, 2010 at 6:48 pm - Reply

    C’è un dato oggetivo da prendere in considerazione: il gelato non è fatto artigianalmente sul posto ma viene consegnato da un bel camioncino con tanto di bolla di consegna (visto di persona).
    Non c’è paragone con i gusti di FataMorgana; poi il gelato può piacere o meno…ma non è artigianale!!!!

  13. Katie July 25, 2010 at 12:04 pm - Reply

    @Paolino hai assolutamente ragione. Non e’ artigianale il prodotto di Gelatiamo. Ma attenzione! Il gelato detto “artigianale” e “produzione propria” puo’ essere fatto con delle polvere, conservanti, ed altre cose non genuine. A Roma siamo molto fortunati per la presenza di tante gelaterie artigianali che producano un gelato genuino, sicuro, senza coloranti e senza conservanti: Claudio Torce’ (Viale Aventino e EUR), Fatamorgana (Via Bettolo, Via di Lago di Lesina), Gelateria del Teatro (Via S Simone), Gelateria Ara Coeli (Piazza Ara Coeli), Gelateria Corona (Largo Arenula), Fior di Luna (Via della Lungaretta), Gelaterie dei Gracchia (Via dei Gracchi), e Greed (via Vestricio Spurinna), per esempio.

  14. FRANCESCA July 25, 2010 at 8:01 pm - Reply

    CIAO RAGAZZI SCUSATE LA MIA ASSENZA MA SONO STATA FUORI ROMA UNA SETTIMANA ….. LEGGO CON PIACERE I VARI COMMENTI,,,, MI MANCA PROPRIO UN BEL GELATO….. NON SO ANCORA SE RIESCO AD USCIRE QUESTA SERA …. MA DAVVERO DITE CHE IL GELATO NON E’ ARTIGIANALE EPPURE AL GUSTO MI SEMBRAVA NIENTE MALE …… EPPURE DOVRO’ TORNARCI …… UN SALUTO ALLA FATA …

  15. Paolino July 26, 2010 at 5:07 pm - Reply

    Confermo che il gelato di GELATIAMO a via Ostiense (la gelateria che ha preso il posto di fata Morgana) non viene fatto in maniera artigianale bensì viene consegnato direttamente nelle vachette che poi vengono esposte. Un pò come i gelati BINDI o ANTICA GELATERIA.

    E’ dichiarato come senza glutine solo il gelato, i coni invece sono cialde normali.

  16. Katie July 27, 2010 at 6:29 pm - Reply

    sono passata oggi da gelatiamo e’ sono state confermate i miei sospetti sul gelato. ma con che corraggio pendono un cartello davanti il negozio su qui c’e’ scritto “gelateria artigianale”!!!??? il loro gelato e’ proprio come dice paolino: un prodotto di massa come bindi o antica gelateria. mi veniva di piangere soltanto a vederlo. poi sono andata da claudio torce’ in viale aventino e mi e’ tornato il sorriso. per 1,50 euro un bel gelato artigianale (fatto in un laboratorio a san paolo per le 3 gelateria del maestro) di ottime materie prime. una favola.

  17. LETIZIA July 28, 2010 at 7:38 pm - Reply

    UNA PERSONA CHE SCRIVE CORAGGIO CON 2 RR, QUALE CORAGGIO LA SPINGE A SCRIVERE COMMENTI NEGATIVI RIGUARDO LA QUALITA’, SE SOLO CON UNOSGUARDO RIESCI A RICONOSCERE I COMPONENTI CHIMICI DEGLI INGREDIENTI TI CONSIGLIO DI FAR DOMANDA ALL’FBI,SICURAMENTE SFRUTTERAI MEGLIO IL TUO TALENTO TI PREGO DIMOSTRA DI ESSERE IN GRADO DI FARE MA ANCHE CDI RIVERE CRITICHE COSTRUTTIVE E PUBBLICAMI

    • Katie July 28, 2010 at 7:45 pm - Reply

      @Letizia brava! mi prendi in giro per lo spelling. non ti sembra un stupidaggine che indebolisce il tuo argomento?

      comunque, direi che si capisce facilmente con un’esame visivo se sono presenti sostanze chimiche nel cibo. (e non lo dico io, tutti i sensi sono importanti nello studio del cibo; mi sembra la cosa piu’ ovvia in essistenza.) prendi il gusto pistacchio, per esempio. quando vai da una gelateria come giolitti (e tanti altri!), il gusto pistacchio ha il colore verde pisello. perche? il pistacchio non e’ verde quando e’ macinato. va piu’ sul verde ossidato, oppure marrone con riflessi di verde. il perche e’ la presenza di coloranti chimici nel gelato. questo non e’ un’accuso. e’ un fatto che si puo’ confermare direttamente con sig. giolitti. (devo dire che oltre questo colorante, da giolitti non usano sostanze chimiche. non e’ il mio gelato preferito. anzi. ma almeno la famiglia giolitti fa ancora un gelato artigianale, e trane il pistacchio, e’ tutto naturale). ieri da gelatiamo ho notato con uno sguardo che il colore del pistacchio (e non solo) era verde, verdissimo, cioe’ chimico. e’ chiaro il processo che ho usato per fare il giudizio?

  18. HAGOS July 30, 2010 at 12:01 am - Reply

    X la prof.katie
    guarda che nessuno te obbliga ad andare a mangiare il gelato di gelatiamo!
    piuttosto finiscila di fare pubblicita alle tue gelaterie.ognuno è libero di scegliere e di fidarsi di chi vuole!
    x me è buono , a te nn piace,peccato nn avemo perso niente.
    cordialmente te saluto

    • Katie July 30, 2010 at 12:29 am - Reply

      @Hagos grazie per il commento. io con la gelateria fatamorgana non c’entro niente. non sono ne socia ne dipendente. io scrivo un blog anonimo ed independente su cui scrivo i miei pensieri, impressioni e giudizi sul cibo a roma, in italia, ed all’estero. per me era brutto trovare chiusa la gelateria fatamorgana agli inizi di giugno perche, secondo me, testaccio ha perso una grande presenza gastronomica. era questo pensiero che mi ha spinto di scrivere il post. ancora peggio che quello il gelateria che ha preso gestione non e’ per niente artigianale (vedi i commenti di paolino) ed e’ un prodotto di massa.

      so che a tante gente piace la roba di massa. se no, non esisterebbero mcdonald’s, barilla, nutella, ecc. la gente e’ libera di scegliere quello che vuole. ma lo trovo inquietante che 1) anche avendo una cultura di cibo molto importante l’italiano (non dico tutti, ma troppi) si sta dimenticando come mangiare. 2) la gente non riesce piu’ a distinguere un prodotto fresco e genuino da quello pieno di roba chimica e conservanti 3) piccole attivita’ artigianali non riescono piu’ a sopravivere.

  19. HAGOS July 30, 2010 at 12:41 pm - Reply

    carissima katie io posso anche condividere il tuo pensiero,ma quello che nn ritengo giusto è il giudizio dato x scontato.
    Noi nn possiamo giudicare nessuno senza un valido riscontro,bisogna ponderare le parole e attenersi ai fatti,quello che dice paolino nn fà testo! scusami se io vedo una macchina della polizia sotto casa tua nn significa che sei una criminale,chi siamo noi x poter giudicare in base a misere apparenze,poi fata morgana ha fatto una sua scelta andandosene,nessuno la certo cacciata,ahahahah,e nn si puo certo pretendere che chi rilevi l’attivita ne segua le orme,nn ti pare!quindi liberta di scelta e di opinioni giuste…giustissime,ma leviamo il veleno alle parole e atteniamoci ai fatti ,il gelato è buono,i titolari cortesi,e diamo fiducia al prodotto e ricordiamoci che gli altri siamo noi!CIAO katie

  20. mary July 30, 2010 at 2:13 pm - Reply

    Cara Katie vorrei farti una domanda, ma tu l’hai assaggiato il gelato di gelatiamo? Se non l’hai ancora fatto ti consiglio di provare proprio il pistacchio che tu critichi tanto. La prima volta che l’ho assaggiato mi è sembrato di tornare indietro nel tempo a quando ero bambina, lo stesso identico sapore(sublime) e per quanto il colore non mi è sembrato affatto artificiale(sicura di aver visto bene?)….comunque se proprio non ti piace non vedo perchè ti dà tanto fastidio visto che roma è piena di gelaterie. Cordiali saluti Mary.

  21. FRANCESCA July 30, 2010 at 3:44 pm - Reply

    CIAO KATIE …. COME STAI… SPERO BENE … MI PIACERE LEGGERE IL TUO BLOG LO TROVO INTERESSANTE …SONO UN AMANTE DELLA BUONA CUCINA E DEL SAPORE GENUINO ….. HO LETTO CON PIACERE LA TUA SPIEGAZIONE SUL COLORE ORIGINALE DEL PISTACCHIO ( E’ IL MIO GUSTO PREFERITO )E MI SPIACE MA DEVO SMENTIRE QUELLO CHE TU AFFERMI .. IL PISTACCHIO DI GELATIAMO E’ ESATTAMENTE COSI ….NE SONO CERTA PERCHE COME TI RIPETO E’ IL MIO GUSTO PREFERITO …..AVRAI PROBABILMENTE CONFUSO UN ALTRO GUSTO???????… UN SALUTO ALLA FATA

  22. Paolino July 31, 2010 at 7:55 am - Reply

    @HAGOS
    non capisco quello che scrivi.
    Io ho visto, insieme ad altre persone, un tizio che, spuntando una lista di prodotti scritti su una bolla, scaricava da un camioncino frigorifero delle di vaschette contenenti gelato. Le vaschette venivano poi consegnate all’interno della gelateria. Le vaschette corrispondevano a quelle esposte nei banchi dai quali viene poi prelevato il gelato.
    Questo è il riscontro OGGETTIVO che ho riportato e che mi porta a scrivere che il gelato non è artigianale.
    Il fatto che tale gelato a te piaccia e a me no è SOGGETTIVO.
    Resta comunque una libera scelta di ognuno scegliersi la gelateria che si preferisce.

  23. mary July 31, 2010 at 1:50 pm - Reply

    scusa paolino ma tu confondi artigianato con produzione propria..

  24. Paolino July 31, 2010 at 5:39 pm - Reply

    ok farò pure confusione sui termini, però con artigianale/produzione propria/… (ognuno scelga il termine che più gli aggrada) io mi riferisco ad un prodotto che viene fatto per essere servito e consumato da li a poco, senza essere confezionato, bollato e probabilmente etichettato vaschetta per vascheta con ingredienti, modalità di conservazione e data di scadenza. Un prodotto che non viene trasportato in giro come un “surgelato” qualsiasi.
    Insomma un gelato fatto secondo un tocco personale proprio della gelateria in cui viene servito; non un prodotto omologato che viene scelto su un listino di fornitura indicandone il gusto e la quantità.
    E’ come se uno andasse in pizzeria e gli propinassero una bella pizza Buitoni bella e pronta, che può pure piacere ma…..

  25. Paolino July 31, 2010 at 5:52 pm - Reply

    dimenticavo, se vi interessa vi posso anche dare qualche link di siti tramite i quali potete ordinare un “ottimo gelato mantecato artigianale” (così c’è scritto) prodotto in molti gusti (si c’è pure il puffo se volete). La scelta la potete fare scaricando il catalogo che riporta in varie lingue i vari gelati con tanto di codice prodotto e di dati tecnici. Potete trovare anche i video che illustrano i momenti di produzione del gelato artigianale.
    Se volete potrete contattare un rappresentante di zona che sarà sicurmanete un provetto mastro gelataio.

    Buon gelato a tutti 🙂

  26. Alex July 31, 2010 at 8:12 pm - Reply

    ciao a tutti…
    da quello che sò il gelato viene fatto artigianalmente in separata sede…che poi viene portato alle gelaterie socie…non ci vedo nulla di male…
    riguardo ai gusti…ho provato solo quelli alla frutta…davvero ottimi…
    il personale è gentilissimo…
    la reputo un ottima gelateria…da provare…
    riguardo al gusto puffo…anche a me non fà impazzire…però un giorno ho visto un signore con la figlia che si sono mangiato 3 coni al puffo in 2…quindi che fare?cè a chi piace e a chi no (me compreso) ma chi siamo noi per decidere?siamo in democrazia e ognuno è libero di mangiare il gelato che vuole…se non ti piace scegli altri gusti…a me ad esempio piacciono solo quelli alla frutta…ma ciò non vuol dire che parlerei male di una gelateria perchè fà il puffo o la cioccolata…
    in ogni caso provate il gelato di gelatiamo e se vi piace tornateci…se non vi piace ci sono altre 1000 gelaterie a Roma (se passate dal Quadraro ve ne consiglio alcune)!!!
    ciao Alex

  27. FRANCESCA August 1, 2010 at 1:53 pm - Reply

    CIAO PAOLINO MI FA PIACERE LEGGERE CON QUANTO INTERESSE PROMUOVI QUESTA NUOVA GELATERIA …. A ME MANCA TANTO LA FATA E I SUOI GUSTI DIVERSI NN TRADIZIONALI….. PECCATO CHE ABBIA CHIUSO IN VIA OSTIENSE …. MA TU OLTRE AD ISPEZIONARE LO SCARICO DEI GELATI LO HAI MAI ASSAGGIATO …….. A ME NN DISPIACE E SE DEVO ESSERE SINCERA ADORO IL PISTACCHIO ….SAI MI VIENE SPONTANEA UNA DOMANDA COME MAI ABBIA CHIUSO UNA GELATERIA COSI BEN AVVIATA E CHE AVEVA COSI TANTI RISCONTRI POSITIVI….. MAHHHH NN SO
    TU COSA NE PENSI ….???’??SAI POTRESTI DARGLI UN BUON CONSIGLIO DI PERSONA SE PROPRIO CI TIENI A FARGLI CAMBIARE LABORATORIO ARTIGIANALE …. UN SALUTO FATA

  28. Paolino August 2, 2010 at 1:11 pm - Reply

    certo che l’ho provato, però una sola volta: ormai eravamo entrati e pareva brutto andare via. Ci siamo informati sul cambio gestione. Abbiamo preso il gelato solo perchè ci hanno assicurato che era senza glutine (mia moglie ha problemi di intolleranze).
    Il gelato è senza infamia e senza lode, i gusti sono standard: è omologato. Quando poi ho visto il tipo che scaricava il gelato dal camioncino mi sono spiegato tutto.
    No abito li sopra e quindi, visto che ognuno può scegliersi la gelateria che preferisce, adesso vado altrove.
    Non mi sembra di aver fatto pubblicità o denigrato qualcuno, ho solo riportato quanto ho verificato di persona.

  29. Katie August 12, 2010 at 7:02 pm - Reply

    @HAGOS il veleno non c’e’, soltanto tanta tristezza che se ne andata la fatamorgana. comunque, uno dovrebbe giudicare sempre e chiedersi se sta mangiando le cose di qualita’. almeno io sono cosi’. quando io vedo una gelateria che non conosco, entro, do un’occhiata e decido se il prodotto puo essere buono oppure no. io capisco dal colore, gusti proposti, e la consistenza e le 3 volte che sono passata da gelatiamo, sono uscita senza chiedere un gelato. poi sono andata da torce’.

    @mary si ho visto bene.

    @francesca ci sono andata a vedere il pistacchio ed era verdre pisello, il colore in qui ho poco fiducia.

    @paolino mi hanno detto le signore che il gelato si fa fuori e viene consegnato. come hanno fatto alla fatmorgana prima della chiusura.

    @alex hai completamente ragione: il personale è gentilissimo. pero’ io cerco di mangiare soltanto i gelati naturali (idealmente biologici) e la presenza in gelateria di un gusto come puffo, cioe’ artificiale, mi spinge di evitare tale gelateria.

  30. Lisbeth August 20, 2010 at 11:28 am - Reply

    Devo dire che avendo provato il gelato di Gelatiamo, e facendo gelati artigianali fatti in casa posso confermare che il gelato è fatto con preparati, e non ci vuole neanche la scienza per capirlo dato che si vede ad occhio. Non esistono pezzetti di pistacchio nel gelato di tale gusto ad esempio, cosa impossibile se fosse davvero artigianale. Sicuramente gli stabilizzanti per la cremosità sono presenti; un gelato come tanti di quelli industriali, certo non da segnalare. Poi mi rendo conto che chi è abituato a mangiare gelati fatti con prodotti chimici sia assuefatto da questi e non riesca a distinguere un gelato fatto in maniera naturale. Con tutti gli aromi che mettono per esaltare il sapore riescono a mascherare il gusto che il prodotto ha in natura!!! Poi ci sono gelaterie che, nonostante abbiano gelati fatti con paste preparate (piene di grassi idrogenati, quelli nocivi che non si sciolgono per capirsi), fanno un buon gelato al gusto…però dovete sapere cosa mangiate! Chi riesce a fare un gelato buono senza additivi e paste, senza acqua per i gelati alle creme e con ingredienti di ottima qualità è un vero maestro. A Roma ce ne son pochissimi….ma ce ne sono, peccato siano i meno apprezzati. Saluti e buon gelato (artigianale) a tutti!!!

  31. giovanna December 14, 2010 at 1:30 pm - Reply

    allora partendo dal presupposto che ero una carissima clienta di fatamorgana, ora sono diventata na cliente fissa di gelatiamo… ho visto come fanno i gelati nel laboratorio sempre dentro il negozio!!!!!!! voi non capite un cavolo…
    sono ciliaca ed è da giugno da quando ha aperto che mangio li e mai ho avuto problemi.
    mi è venuto da pensare che se ha chiuso fata un motivo di sarà…
    e poi vi assicuro che anche li il gelato veniva portato …
    quindi ….

    • Katie January 2, 2011 at 3:44 am - Reply

      @giovanna si’ il gelato di fata hanno portato dal laboratorio. ma ci sei mai andata al gelato di torce’ su viale aventino. non so se e’ fatto per celiaci ma se lo e’ ci vale la pena fare altri 2 passi per arrivarci.

Leave A Comment

You are currently not connected to the internet